Una bimba di tre anni è stata ricoverata questa mattina all'ospedale dei Bambini di Palermo. Secondo quanto accertato dai medici, avrebbe ingerito del metadone, scambiato erroneamente dai genitori per sciroppo per la tosse. La piccola si è sentita subito male ed è stata portata d'urgenza in ospedale. Adesso si trova sotto osservazione, nel reparto di Rianimazione e le sue condizioni sono gravi.

I medici del Di Cristina stanno facendo quanto possibile per salvarla. Al momento sono pochi i dettagli diffusi sull'episodio. Sul posto si trova anche la polizia, che sta cercando di ricostruire con esattezza quanto accaduto. Gli agenti hanno ascoltato i genitori e stanno raccogliendo ogni elemento utile.

Fonte: PalermoToday