È diventato papà a 17 anni, nonno a 36 anni, bisnonno a 55 anni. Si chiama Alfredo Fichera, è palermitano ed è il bisnonno più giovane d’Italia. Da qualche anno vive a Bologna e la sua storia è stata raccontata dal quotidiano Il Resto del Carlino.

Fichera lavora come pizzaiolo e la sua vita è stata, fino a oggi, movimentata e ricca di gioia. Ai suoi figli e ai suoi nipoti dedica molti ricordi. La sua primogenita, quando aveva 18 anni, ha avuto una figlia che, a sua volta, ha partorito la prima figlia a 18 anni.

La storia del bisnonno più giovane d’Italia

In 56 anni, Alfredo Fichera ha avuto 8 figli, 3 maschi e 5 femmine, da due diversi matrimoni. Lui, invece, è l’ultimo di 7 fratello, cioè 5 maschi e due femmine, tutti in giro per l’Italia. Vivono da Treviso a Lipari.

«Per il mio compleanno mi regalerò un viaggio fin là – ha detto al Resto del Carlino – così potrò finalmente rivedere i miei fratelli. Non posso dire di aver mai nuotato nell’oro, di aver vissuto nel lusso, ma una cosa posso dirla: il sentirsi amati non ha prezzo…».

Bologna gli ha portato fortuna, «non la cambierei con nessun’altra città, è riuscita a dare una svolta alla mia vita, da lavapiatti a cameriere fino a diventare pizzaiolo».

Foto: Il Resto del Carlino