Un controllo straordinario dei carabinieri nel quartiere dello Zen di Palermo si risolve in una decina di multe e denunce. I militari della compagnia San Lorenzo hanno setacciato strade ed esercizi commerciali come disposto dal comando provinciale. Due locali sono stati chiusi e l'imprenditore abusivo multato di 12000 euro perché aveva trasformato il proprio garage in bar e centro scommesse, senza alcuna autorizzazione. Denunciato un "ragazzo di 24 anni (S.R. le iniziali) che – confermano i carabinieri – aveva pensato bene di adibire un garage a bar, con tanto di insegna 'Siris', ovviamente tutto senza autorizzazioni.

Ma è stato quasi incredibile ciò che è successo quando è stato controllato il centro scommesse Cbm sport.it, di via Agesia di Siracusa. Il proprietario, oltre ad essere allacciato abusivamente alla rete elettrica,gestiva un centro di raccolta scommesse senza nessuna autorizzazione". Per lui una denuncia per furto aggravato, apertura abusiva di attività commerciale e omessa esposizione dei giochi proibiti. Locali e attrezzatura sono stati messi sotto sequestro.

Nel corso del controllo straordinario, altre sette persone sono state trovate alla guida in stato di ebbrezza, tre senza patente, altri ancora in possesso di sostanze stupefacenti.

FOTO DI REPERTORIO