Rapina due volte la stessa persona nel giro di dieci minuti. La vicenda è avvenuta a Bolognetta, nel Palermitano, dove i carabinieri hanno arrestato il 19enne Giusto Cangialosi. Il giovane, sotto la minaccia di una pistola, si è fatto consegnare la somma di 30 euro da un uomo di 36 anni, dandosi poi alla fuga.

Pochi minuti dopo, però, avendo notato che il 36enne si era recato al bancomat per prelevare, ha tentato nuovamente di rapinarlo. La vittima si è data allora alla fuga, rifugiandosi in un negozio e chiamando i carabinieri: i militari della stazione di Bolognetta sono intervenuti e hanno bloccato il 19enne mentre stava scappando. Perquisitolo, hanno trovato una pistola giocattolo e un coltello, posti sotto sequestro. Cangialosi è stato arrestato e tradotto al carcere Pagliarelli di Palermo, in attesa dell'udienza di convalida.