Il mare siciliano è affascinante tutto l'anno. Se non ci credete, date un'occhiata al filmato girato dal videomaker Vincent Ceraso che mostra, in 4K delle bellissime riprese aeree del litorale di Capo d'Orlando, tra cielo, terra e, naturalmente, mare.

A proposito di Capo d'Orlando…

Capo d'Orlando (Capu d'Urlannu in siciliano) è un comune italiano di 13 300 abitanti della città metropolitana di Messina in Sicilia. Centro a prevalente vocazione turistica e commerciale del comprensorio dei Nebrodi, del quale è uno dei poli, insieme a Patti e Sant'Agata di Militello, è nato come borgo di pescatori. Originariamente frazione di Naso, il paese ha raggiunto l'autonomia il 27 settembre 1925, dopo uno sviluppo legato principalmente all'attività dei pescatori.

Buona parte della cittadina sorge principalmente lungo una stretta pianura chiusa da una fascia collinare che si estende parallelamente ad essa. Qui sorgono diverse frazioni: San Martino (la più popolosa), Scafa, Piscittina, Forno Alto, Catutè, Certari e Malvicino, tutte situate ad un'altitudine compresa tra i 50 e i 300 m. Nella porzione occidentale della piana troviamo le frazioni di Forno Medio, Trazzera Marina, Piana, Furriolo, Bruca, Vina, Masseria, San Giuseppe e Tavola Grande. Lungo il litorale di levante troviamo invece lo splendido borgo di San Gregorio, oltre alla zona balneare di Testa di Monaco, al confine col comune di Naso.

(Fonte: Wikipedia)