Le testimonianze di conoscenti, il ricordo dei familiari e i luoghi in cui si sono svolti i fatti. Caro Marziano, il programma di Rai Cultura, girato e condotto da Pif, dedica due puntate a Rosario Livatino, il giudice ragazzino che venne brutalmente assassinato dalla Stidda, su una strada provinciale di Agrigento, nel 1990.

Nella puntata in onda mercoledì 18 gennaio alle 20.20 su Rai 3 si scoprirà l’uomo ancor prima del giudice, grazie all’incontro di Pif con Vincenzo Livatino e Salvatore Insenga, familiari di Rosario.

Verrà visitata poi la casa, conservata come un museo, dove visse il primo giudice beato della storia della Chiesa. Dopo essersi avvicinato alla vita privata di Livatino, nella puntata in onda giovedì 19 gennaio, Pif tornerà sui luoghi del suo omicidio.

Ci sarà l’incontro con il giudice Ottavio Sferlazza, che quel giorno, quale sostituto in servizio presso la procura di Caltanissetta, sollevò il lenzuolo che copriva il volto del suo amico e collega Rosario. Verrà mostrata anche l’auto crivellata di colpi che Angelo Terrana, impiegato nell’esattoria del padre di Rosario, utilizzò tante volte per portare Rosario a scuola e che da più di trent’anni si trova nel suo garage, come una reliquia.

Sei su Telegram? Ti piacciono le nostre notizie? Segui il canale di SiciliaFan! Iscriviti, cliccando qui!

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia