CATANIA – Si trova in gravi condizioni il bimbo di 11 anni che si è sentito male dopo aver fatto un bagno a mare nella zona di Marina di Cottone. Il piccolo avrebbe avuto una reazione allergica in tutto il corpo e si sta al momento valutando se sia da collegare a eventuali fattori di inquinamento delle acque.

Il bambino era stato ricoverato ad Acireale e in seguito, con l'aggravarsi delle condizioni, è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Garibaldi di Catania. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, le sue condizioni sarebbero realmente preoccupanti.

Ecco i dettagli, riportati da La Sicilia:

La vicenda risale ad una decina di giorni fa, quando il protagonista di questa incredibile vicenda si trovava al mare con la sua famiglia lungo il litorale tra Fiumefreddo e Calatabiano; pochi minuti dopo essersi immerso in mare, una reazione violenta cutanea con punti e chiazze rosse su buona parte del corpo, labbra comprese, spinge subito i genitori a portarlo in ospedale ad Acireale.