Gli uomini della Guardia di Finanza di Catania hanno denunciato il titolare di un distributore di carburante del quartiere Nesima, che erogava alla clientela gasolio agevolato, destinato a mezzi agricoli.

Quanto accadeva è venuto fuori in seguito ad alcuni controlli: i finanzieri hanno verificato i prezzi e la qualità del carburante venduto. Così è stata rilevata la colorazione "verde alizarina" del gasolio erogato, che contraddistingue quello destinato a mezzi agricoli, soggetto a una tassazione inferiore rispetto a quello per autovetture.

Il gestore è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Catania per "sottrazione al pagamento dell'accisa sugli oli minerali". I distributori che vendono il "gasolio agricolo" possono conseguire maggiori guadagni a danno dell'Erario e dei consumatori, che comunque pagano il prezzo di mercato.

L'utilizzo di questo tipo di carburante nelle autovetture di ultima generazione, inoltre, può comportare danni al morore a causa degli additivi utilizzati per la denaturazione del prodotto destinato ai mezzi agricoli.