Era finito in carcere accusato di clonare carte di credito oltre che di frode e ricettazione. Ma in cella si converte, ammette con i magistrati tutti i crimini che gli sono stati contestati e diventa prete ortodosso.

[Continua la lettura dell’articolo]