Carabinieri di Bagheria hanno arrestato un 20enne, Sergio Ragolia, per produzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato trovato da militari dell’Arma in un villino di contrada Telatelanda intento a coltivare una piantagione di marijuana, composta da 200 circa piante.

[Continua la lettura dell’articolo]