zuccaSi facevano bollire in acqua i semi si ricavava un abbondante decotto, una volta filtrato se ne beveva una gran quantità per chi aveva il verme tagliarino, il verme tenia.
Questa proprietà deriva dalla cucurbitina (un amminoacido) che “paralizza” letteralmente il verme e ne provoca il distacco dalla parete intestinale. 

Foto di Mario Algozzino