Ha acquistato un mobile usato su eBay, ma ciò che ha scoperto una volta ricevuto l'oggetto è davvero sorprendente. In un doppiofondo, infatti, erano nascosti 15 milioni delle vecchie lire, che fino a poche settimane fa erano inutilizzabili. 

All'inizio del mese di gennaio, però, per Viola Colombo, 50enne che risiede a Venezia, sono arrivate delle ottime notizie, poiché la Corte costituzionale ha dichiarato ilegittimo il divieto di cambio delle lire in euro. Adesso la donna potrà intascare quel piccolo tesoro trovato per caso all'interno di quel mobile comprato online. 

Come riporta l'associazione romana Agitalia:

I soldi si trovavano in doppiofondo di un cassatto. Per l’esattezza erano 14.600.000 lire in banconote da 100mila lire. Lo stupore in origine aveva dovuto lasciare spazio alla delusione: fino al 4 gennaio scorso, infatti, il cambio lire/euro era impossibile per una norma decisa dal governo Monti con decreto: dal 2012 niente cambio tra lire e euro. Stop. Una misura però dichiarata illegittima dai giudici della Corte Costituzionale, che di recente hanno ribaltato tutto.