Il 38enne palermitano Daniele Ferrante è morto a causa di un malore accusato durante un addestramento nella Scuola di Fanteria di Cesano (Roma). A riportare la notizia è PalermoToday: Ferrante, effettivo alla Scuola Sottufficiali di Viterbo, ferquentava il 18esimo corso per allievi marescialli. Il militare si è sentito male ed è stato ricoverato all'ospedale Umberto I, dove è deceduro. Danilo Errico, generale di corpo d'armata, ha espresso "il più profondo cordoglio e sentimenti di vicinanza ai familiari".