Assolto Vincenzo Morici (nella foto) il medico accusato di avere ucciso per gelosia la sera del 4 dicembre del 1993 la moglie, la professoressa Antonella Falcidia, con 23 coltellate, nella casa in cui vivevano in via Rosso di San Secondo. La sentenza è stata emessa pochi minuti fa dalla Corte d’Appello di Catania.

[Continua la lettura dell’articolo]