Drammatico incidente stradale ieri sera nel Catanese, intorno alle ore 23. Il 26enne Giacomo Faraci ha perso la vita lungo la statale 114, nella frazione calatabianese di Pasteria, mentre procedeva in direzione Fiumefreddo su una Vespa 150. Il giovane si è scontrato con una Toyota Yaris che procedeva nello stesso senso di marcia. Ad avere la peggio è stato Faraci: è stato disarcionato ed è finito sul selciato.

Il trauma cranico non gli ha lasciato scampo, nonostasse indossasse il casco: è morto sul colpo. Il 26enne (avrebbe compiuto 27 anni a giugno) stava rientrando a casa dal lavoro: era impiegato presso un albergo di Taormina, poco distante dal luogo della stragedia. La vittima lascia una giovane compagna e un figlio di appena 10 mesi.

Foto: La Sicilia