E' in Austria la fabbrica che realizza 30mila uova di Pasqua all'ora. Ogni macchinario produce 10mila uova di Pasqua all'ora, che per tre macchinari fanno 30mila uova all'ora, lavorate e colorate, pronte per essere confezionate e finire nei negozi. La fabbrica produce a pieno ritmo oltre 50 milioni di uova prima delle festività pasquali.

"La fabbrica del cioccolato" ha sede a Wurmla, a un'ora da Vienna, e lavora freneticamente, perchè la data di scadenza è sempre dietro l'angolo; questo stabilimento insieme ad altri tre della società Schrall Eier ogni anno preparano qualcosa come 50 milioni di uova che devono essere pronte per la distribuzione entro la domenica di Pasqua. Per stare dentro i tempi tutto in fabbrica è predisposto alla perfezione e la catena di montaggio funziona come un orologio.

"Le uova sono disposte in un macchinario, poi vengono cotte in forno a 88 gradi. In seguito si controlla che non siano rotte o che la qualità non sia compromessa. Al termine di questo processo finiscono nella macchina per la colorazione", spiega Martin Schrall, direttore dell'azienda, "Realizziamo 10mila uova colorate all'ora, quindi fannro trentamila grazie ai tre macchinari che abbiamo", continua, "La lavorazione comincia a gennaio per finire entro Pasqua nei negozi e negli scaffali dei supermercati".

Le uova possono essere conservate per sei settimane. Fino a oggi sono servite a soddisfare la richiesta del mercato interno austriaco, ma l'azienda non esclude in futuro di esportarle anche all'estero.