Cosa succede al nostro corpo quando beviamo aceto di mele ogni mattina? Può avere dei benefici? A rispondere a questa domanda, mettendosi alla prova, è stata Rachel Lapidos, editor di Well Good, rivista americana di benessere. In generale, l'aceto di mele è noto per alcune proprietà: facilita la digestione, migliora la pelle, è anti-infiammatorio, antibatterico, alcalinizzante, diuretico, aiuta il sistema immunitario, ha potere saziante.

Cosa è capitato a Rachel? All'inizio è stata dura, perché il sapore è comunque molto forte. L'editor ha diluito una dose di aceto, 1 o 2 cucchiai, in una tazza d'acqua. Dopo una settimana, la sua pancia era più sgonfia e si sentiva più energica, sentendo meno l'appetito. L'aspetto della sua pelle è migliorato. Rachel, inoltre, beveva di più per smaltire l'acidità e il gusto rimasto in bocca. Di fatto, è stata bene per tutta la settimana, ma appena ha interrotto si è presa il raffreddore (potrebbe essere stata una coincidenza).

Prima di provare a fare lo stesso, sappiate che l'aceto di mele può causare danni allo smalto dei denti, ma anche problemi di tipo digestivo e bruciori all'esofago. L'assunzione, dunque, non va protratta oltre i 15 giorni e, in generale, prima di provare bisogna sempre sentire il parere del proprio medico.