Di solito pensiamo alla cannella come ad una semplice spezia da utilizzare in cucina, ma in realtà può fare qualcosa anche per la nostra salute e per la nostra linea. La cannella, anzitutto, è ricca di preziosi oli essenziali antiossidanti e svolte funzioni antibatteriche, antifermentative, anti-age; riduce inoltre la fame nervosa ed è anche ipoglicemizzante. Non dimentichiamo, infine, che unita al miele ha delle proprietà antimicrobiche e cicatrizzanti impareggiabili. 

Vediamo nel dettaglio i suoi effetti benefici

La cannella è benefica per chi soffre di meteorismo e pancia gonfia: grazie ai suoi oli essenziali, svolge un'azione antifermentativa. Se ne può aggiungere un pizzico alle pietanze.

Questa spezia può anche risultare efficace per favorire la digestione al termine dei pasti non proprio leggeri. 

La medicina ayurvedica utilizza la combinazione di miele e cannella per curare raffreddore, mal di gola, escoriazioni, ulcere e astenia. Quando gli enzimi del miele si legano agli oli essenziali della cannella, viene generato un composto antibatterico naturale portentoso.

La cannella è un antiossidante ed è ritenuta molto efficace nella prevenzione delle diverse forme di artrosi, perché tutela e miglora la salute delle articolazioni.

Un pizzico di cannella ogni giorno, inoltre, ha effetti benefici sulla riduzione del colesterolo, aumenta il livello di energia e risulta utile nei periodi di stress.

La cannella è amica delle donne: gli infusi possono calmare i dolori di tipo mestruale.

In ultimo, la cannella è anche considerata un cibo afrodisiaco, in grado di stimolare la libido.

Fonte: Donna Moderna