SCIACCA (AGRIGENTO) – Un enorme incendio ha colpito l'ingresso est di Sciacca, in provincia di Agrigento. Le fiamme si sono propagate all’interno dell’area boschiva di contrada Pierderici, allargandosi in pochi minuti e raggiungendo le aree residenziali situate tra le vie Figuli e Ravasio e il viale della Vittoria. Tre palazzi sono stati evacuati. In tutto sono state fatte sgomberare una quarantina di famiglie. Non ci sarebbero feriti, ma alcune persone, soprattutto anziane, sarebbero intossicate per il fumo. I canadair continuano a operare in zona. Non si può entrare nella cittadina al momento dall'ingresso est.

Ancora incendi anche nel comprensorio turistico taorminese. Questa volta numerosi roghi si sono sviluppati in pieno centro a Giardini Naxos. Vari focolai si sono propagati nelle prime ore del mattino nella zona del casello autostradale di Calacarone dell'A18 Messina-Catania. Poi, in tarda mattinata, le fiamme hanno interessato un tratto di terreno che corre lungo il percorso della ferrovia che attraversa il cuore della cittadina turistica. Squadre dei vigili del fuoco sono ancora al lavoro per spegnere i roghi ed evitare danni alle vicine abitazioni. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.