544981_10151184770129505_1349262080_n

Impennata nella nuova fase eruttiva dell’Etna: dal nuovo cratere di Sud-Est c’e’ emissione di cenere lavica e da una frattura della stessa bocca emerge una colata, bene alimentata, che scende verso la desertica Valle del Bove, dove ha raggiunto quota 1.800 metri. La visibilita’ del vulcano e’ fortemente limitata per il maltempo e il sopraggiungere della sera e per questo, a partire dalle 17.30, e’ chiuso l’aeroporto di Catania. Lo scalo alternato operativo e’ quello di Comiso.

Peppe Caridi