Novità per gli utenti di Facebook, che potranno indicare un "erede digitale", cui affidare il proprio account in caso di morte. La funzionalità, che si chiama Legacy Contact, arriva in risposta ad una problematica venuta alla luce in più di una occasione: sono numerosi infatti, i profili rimasti inattivi. L'opzione, al momento disponibile solranto negli Stati Uniti e include anche la possibilità di selezionare l'eliminazione automatica del profilo al momento del decesso.

Con Legacy Contact ogni utente potrà così scegliere un componente della famiglia o un altro contatto iscritto al social network, che diventerà così affidatario del profilo. La novità è stata presentata sul blog ufficiale del social network, con queste parole:

Facebook è un luogo per condividere e connettersi con amici e familiari.Per molti di noi, è anche un luogo per ricordare e onorare coloro che abbiamo perso. Quando una persona muore, il suo accout può diventare un memoriale della sua vita, delle amicizie e delle esperienze. Oggi stiamo introducendo una nuova funzione che consente agli utenti di scegliere un Legacy Contact, un familiare o un amico che possa gestire il profilo dopo la loro morte”.

Gli "eredi digitali" potranno scrivere un messaggio da visualizzare nella parte superiore della Timeline, rispondere alle nuove richieste di amicizia, aggiornare le foto del profilo e della copertina e scaricare l'intero archivio delle foto, dei post e di ciò che si è condiviso. Le altre impostazioni, invece, rimarranno identiche e i messaggi della chat rimarranno privati.