Aspettando il tappeto rosso alla 79esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, con il già acclamato Bones and all, Luca Guadagnino ritorna nella sua Palermo per il festival RestART 2022 e il ciclo di incontri sul tema dell’arte incompiuta.

Oggi, alle 21.15, nella terrazza di Palazzo Abatellis (in via Alloro, a Palermo), il regista ripercorre il cinema di Stanley Kubrick, in particolare due sceneggiature incompiuto: ingresso 5 euro, con prenotazione sul sito della manifestazione.

Benché il suo Suspiria sia stato da molti critici visto come l’opera più vicina a un moderno Stanley Kubrick, Guadagnino alza il tiro e acquista i diritti di uno dei film incompiuti del regista di Full Metal Jacket: si tratta di una trama, rimasta appunto incompleta, che indagherebbe il tema dell’ebraismo e della guerra.

Kubrick avrebbe rifiutato di completare il film dinanzi all’uscita di Schindler’s List del collega e amico Steven Spielberg, che con lui avrebbe anche condiviso un progetto di film mai nato a seguito della morte improvvisa dello stesso Kubrick.

Durante la serata, sarà possibile degustare prodotti di caseifici, aziende agricole e cantine del territorio siciliano.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati