Frana tra Roccapalumba e Lercara e treni fermi fino a lunedì. Le Ferrorie dello Stato, in dettaglio, parlano di "problemi tecnici fra Roccapalumba-Alia e Lercara Bassa (linea Agrigento – Fiumetorto). Il traffico ferroviario fra le due stazioni è sospeso dalle 13.05".

"Per garantire la mobilità – si legge ancora – è stato attivato un servizio di autobus sostitutivo fra Cammarata-S. Giovanni Gemini e Roccapalumba-Alia". Ecco per intero il comunicato stampa nel quale vengono illustrate tutte le contromisure del caso:

Per un movimento franoso che ha interessato, fra Roccapalumba e Lercara, un versante della massicciata ferroviaria la circolazione dei treni è sospesa dalle 13 di oggi fra Roccapalumba e Cammarata, sulla linea Agrigento – Fiumetorto.

Le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana sono intervenute per ripristinare le condizioni di efficienza e sicurezza dell’infrastruttura. L’intervento, eseguito da una ditta appaltatrice esterna specializzata in opere civili, prevede il consolidamento della sede ferroviaria in corrispondenza del terreno franoso.

Il cantiere è già operativo e i lavori saranno completati entro domenica 28 febbraio. Quindi il tracciato ferroviario sarà testato e i treni potranno tornare a circolare regolarmente entro lunedì 29 febbraio

L’offerta commerciale è stata riprogrammata con l’attivazione di servizi sostitutivi con autobus tra Roccapalumba e Cammarata.