Sarebbe morto per soffocamento il 41enne Franco Giuffrè, precipitato dal balcone del primo piano della sua abitazione, a Gioiosa Marea, nei pressi della chiesa del Convento. Questo il primissimo responso dell'autopsia disposta dalla Procura. Il medico legale ha rinvenuto alcuni residui di cibo che ostruivano l'esofago, che potrebbero essere la causa del decesso.

Si attende ancora la perizia definitiva ma, stando ai primi accertamenti, Giuffrè avrebbe mangiato qualcosa che gli sarebbe andato di traverso e si sarebbe spinto in balcone per prendere aria. Qui, la tragedia. Sul tavolo della cucina è stato trovato un panino: potrebbe essere proprio questo l'alimento 'incriminato'.