Anche la Chiesa di Palermo, come le altre diocesi del mondo, si prepara al Giubileo della Misericordia, scegliendo tra le porte sante attraverso cui "trovare la via della conversione" anche un luogo speciale: la Missione Speranza e Carità di Biagio Conte

Si avvicina l'appuntamento straordinario voluto da Papa Francesco e, in questa occasione, la porta da aprire e varcare sarà quella della chiesa nella sede di via Decollati, ancora in costruzione, dove da anni vengono ospitate circa 700 persone che non hanno un tetto né una famiglia

Tantissimi pellegrini varcheranno quella soglia e potranno ottenere l'indulgenza, come prevede la bolla di indizione dell'Anno Santo.

La chiesa è ancora un cantiere e qui verrà approntata una porta da aprire in modo simbolico giorno 20 dicembre, per farla diventare una "Casa di preghiera per tutti i popoli", come si legge in un cartello posto all'ingresso.