A volte viene quasi naturale esclamarlo: "Santo forno a microonde!". Ci sono anche 16 insospettabili usi di questa grande fortuna in cucina. A selezionarli è stato il "Reader's Digest", e il "Corriere della Sera" li ha così riassunti:

1. Pelare l'aglio rapidamente 
Bastano 15 secondi di cottura alla massima potenza per rimuovere la pelle dallo spicchio con estrema facilità: evaporando, infatti, l'acqua contenuta nell'aglio rompe il legame fra lo spicchio e la pelle, facendo così in modo che quest'ultima venga via rapidamente.

2. Ridare fragranza al pane raffermo
È sufficiente avvolgerlo in un tovagliolo di carta umido e passarlo nel microonde per una ventina di secondi (controllando ogni volta e, nel caso, ripetendo l'operazione per altri 20 secondi): l'umidità dell'involucro penetrerà nel pane, facendolo così tornare fresco (ma non molliccio).

3. Spremere limoni e arance senza fatica 
Passando nel microonde il frutto ancora intero per una decina di secondi le fibre interne si allentano e questo permette di spremere poi il limone o l'arancio con estrema facilità e fino all'ultima goccia.

4. Tostare velocemente la frutta secca 
Cinque minuti in totale per un procedimento che, se fatto come tradizione imporrebbe, richiederebbe molto di più: in questo caso, basta mettere una manciata di noci e altra frutta secca (funziona anche coi semi di zucca e con quelli di girasole) in una ciotola adatta al microonde, aggiungere un filino d'olio e quindi scaldare il tutto a botte di 60 secondi, mescolando ogni minuto (fino appunto a un massimo di cinque).

5. Velocizzare la procedura del pane fatto in casa 
Se non volete aspettare ore per far lievitare la pasta del pane (o della pizza), è sufficiente mettere l'impasto nel microonde per tre minuti alla minima potenza, aggiungendo una ciotolina di acqua sul fondo del forno, quindi si fa riposare la pasta per altri tre minuti e la si cuoce ancora per 180 secondi, facendola poi riposare altri sei minuti: a quel punto l'impasto avrà raddoppiato di volume e sarà pronto.

6. Sminuzzare lo zucchero di canna
Quando lo zucchero di canna è troppo duro passatelo al microonde per 25 secondi.

7. Sciogliere il miele cristallizzato 
Per ridare consistenza morbida al miele ormai duro basta mettere il barattolo di vetro (senza coperchio) nel microonde, dandogli potenza per 30-40 secondi ogni volta, fino a che il miele non si scioglie.

8. Sbucciare la verdura più velocemente
Basta mettere la verdura in questione nel microonde per 2 o 3 minuti alla minima potenza: la pelle diventerà meno dura e sarà più semplice rimuoverla. Unica avvertenza: attenti a non scottarvi le dita maneggiando l'ortaggio caldo.

9. Affettare più facilmente le cipolle
Per evitare le lacrime (causate dall'acido solforico che viene rilasciato ogni qual volta la lama del coltello incide la buccia e che, reagendo coi condotti lacrimali, irrita gli occhi), il trucco consiste nel lavare la cipolla, tagliarne le estremità e quindi passarla al microonde per 30 secondi prima di affettarla.

10. Cuocere il bacon più croccante
Il segreto in questo caso è quello di mettere una ciotola capovolta su un piatto, appoggiarci sopra le striscioline di bacon e cuocere il tutto nel microonde per un minuto (a fettina), così che il grasso goccioli sul piatto, rendendo il bacon croccante al punto giusto.

11. Fare la schiuma al latte
Basta mettere il latte in un barattolo (facendo attenzione a riempirlo non oltre la metà), quindi chiuderlo e agitarlo vigorosamente per 30-60 secondi: a quel punto si sarà formata la schiuma e per montarla è sufficiente mettere il barattolo (senza coperchio) nel microonde alla massima potenza per 30 secondi.

12. Preparare la quinoa
Sciacquate della quinoa e mettetela in una ciotola, quindi aggiungete 2 tazze di acqua, coprite e passate il tutto nel microonde per 6 minuti. Fatto questo, rimuovete il coperchio, mescolate e ridate potenza per altri 2 minuti, lasciando poi riposare la quinoa fino a che non avrà assorbito tutta l'acqua.

13. Inventare un french toast (in 5 minuti)
Sfregate una noce di burro sul fondo di una tazza, quindi riempitela con del pane spezzettato, mentre in un'altra ciotola mescolate un uovo, tre cucchiai di latte e una spolverata di cannella: mettete poi il composto nella tazza e cuocete al microonde per un minuto.

14. Ammorbidire le foglie del cavolo
Utilissime per fare deliziosi fagottini ripieni, le foglie del cavolo tendono però a rompersi con estrema facilità quando sono troppo dure. Per evitare l'inconveniente, è sufficiente lavarle bene e passarle nel microonde per 10 secondi, così da renderne più agevole l'utilizzo.

15. Ammollare velocemente i fagioli
Basta metterli su un piatto e aggiungere tre tazze di acqua per ogni tazza di fagioli secchi, quindi cuocerli nel microonde alla massima potenza per 12-15 minuti (fino a quando vanno in ebollizione). A quel punto, si tolgono dal forno e si lasciano riposare per un'ora, poi si scolano e si risciacquano con acqua fredda.

16. Insaporire il burro
Per dare una botta di vita al classico pane e burro, provate a passare nel microonde un panetto di burro non salato a intervalli di 30 secondi, fino a quando non si scioglie; aggiungete quindi un pizzico di sale e delle foglie di salvia fresca e ridate potenza, sempre a intervalli di 30 secondi: quando si sprigionerà un aroma da farvi venire l'acquolina in bocca, significa che il burro è pronto.