BORGETTO (PALERMO) – La comunità di Borgetto, in provincia di Palermo, non riesce a darsi pace per l'improvvisa morta di Gaetano Fuschi, un motociclista di 46 anni strappato alla vita mentre era in gita con la moto con gli amici (leggi qui). La comitiva si trovava all’altezza di una vecchia cava dismessa, quando il motociclista si è sentito male. Quando il personale sanitario è arrivato sul posto, per l’uomo non c’era più nulla da fare.

"Quando si perde una persona cara non ci sono parole per quantificare un dolore, il dispiacere. Poi quando si perde una persona di grande importanza nel nostro cuore, che ci regalava sorrisi, tempo della sua vita, non ci saranno lacrime che possano placare il dolore. Ciao Gaetano", dice Gioacchino. Anche Davide è affranto: "Caro Gaetano ti voglio ricordare cosi ragazzo splendido e sorridente. Un bacio caro angelo".