01Il giovane e sorprendente, Ruben Micieli, sabato 5 marzo alle ore 20.30,  incanterà la platea del teatro Angelo Musco di Gravina di Catania con la sua esibizione al pianoforte,  all'interno della XII edizione di Classica Internazionale, diretta da Giulia Gangi.
Micieli suonerà musiche di Franz Liszt e Fryderic Chopin.

Ruben Micieli, nato a Ragusa nel 1997, risiede a Comiso e già a 5 anni inizia lo studio del  pianoforte con la maestra Javorka  Misic’. Dall'età di 9 anni viene seguito dal Maestro Giovanni Cultrera presso l'Istituto di Studi Musicali Vincenzo Bellini di Catania fino al conseguimento della laurea in pianoforte in ‘Discipline Musicali – Pianoforte’ con il massimo dei voti , la lode e segnalazione per una produzione discografica, a soli 17 anni.

Ha iniziato l’attività concertistica all’età  di 13 anni esibendosi in vari teatri: Teatro Naselli (RG) , Teatro Garibaldi (RG) Castello di Calatabiano (CT), Castello Ursino (CT) Palazzo Pignatelli di Gela (CL) Teatro Vittorio Emanuele(ME) Ha  partecipato a varie rassegne musicali ed a numerosi concorsi  nazionali  e internazionali  conseguendo sempre il  primo premio o il primo premio assoluto. Ha frequentato le Master-classes Internazionali di Aquiles Delle Vigne, Sergio Perticaroli ,Valery V. Piassetski ,Leslie Howard e Igor Petrin .

In qualità di giovane talento ha ricevuto il prestigioso Premio Rotary Catania e il Premio “Chopin” da International Inner Wheel (Contea di Modica) e Premio “Eccellenze Musicali Iblee ”. Inoltre nel 2012, in occasione del bicentenario della nascita del grande pianista austro-svizzero Sigismund Thalberg, è stato scelto insieme ai migliori allievi dell’Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania per partecipare a uno dei due concerti tenuti presso il Palazzo della Cultura (Palazzo Platamone) di Catania, riscuotendo un grande successo. Inoltre tiene concerti con diverse formazioni cameristiche(clarinetto , violoncello e contrabbasso). Ha ricevuto invito e borsa di studio per frequentare la Summer Academy con il M° Aquiles Delle Vigne presso Mozarteum University of Salzburg(Austria) nel  2013 e 2014 ed è stato selezionato per esibirsi nella prestigiosa sala Solitär A maggio 2014 ha partecipato alla 24° edizione del Concorso Internazionale per pianoforte e orchestra “Città di Cantù” (CO) classificandosi alle semifinali ed eseguendo con l’orchestra il II e III movimento del concerto no.1 di Tchaikovsky . A giugno 2014 ha partecipato al Concorso  Internazionale Maria Giubilei di Sansepolcro (AR) vincendo 3 borse di studio. Ad ottobre ha tenuto un concerto nell'ambito del Caffè Letterario Salvatore Quasimodo in un incontro dal titolo " L'enfant prodige" dedicato a lui

.A novembre ha debuttato in concerto presso il Teatro Académico De Gil Vincente di Coimbra e a dicembre a Lisbona presso il Museu Do Combatente nell' ambito del 3 ciclo Internazionale di Piano. Sempre a dicembre ha tenuto un recital nel settecentesco Salone degli Arazzi dell'Abbazia di Loreto ad Avellino. Ad aprile ha superato una selezione presso l'Accademia Internacional de Musica "Aquiles Delle Vigne" per eseguire nell'agosto 2015 il concerto per pianoforte e orchestra n. 1 di Tchaikovsky.  Nel 2015, inoltre, ha vinto il Premio Venezia 2015, della Fondazione Teatro La Fenice. Dall'età di 10 anni si esprime anche attraverso la composizione con brani che riscuotono sempre unanimi consensi di pubblico e critica. Attualmente frequenta l’ Accademia Internacional de Musica “Aquiles Delle Vigne” a Coimbra(Portogallo).