La decisione di Papa Francesco di visitare i migranti e gli abitanti di Lampedusa ha sorpreso tanti, dai collaboratori costretti ad organizzare una visita senza precedenti alla stampa che incredula ha accolto la notizia. Probabilmente ad essere colti di sorpresa sono state anche le autorità italiane e siciliane, ma anche i vescovi della conferenza episcopale isolana che hanno appreso dal comunicato della sala stampa vaticana che “la visita si realizzerà nella forma più discreta possibile, anche riguardo alla presenza dei Vescovi della regione e delle autorità civili”.

[Continua la lettura dell’articolo]