Un ricordo semplice ma sentito fra fiaccole silenziose e motori rombanti per Gabri il diciassettenne morto sabato scorso in uno scontro in piazza Croci.

[Continua la lettura dell’articolo]