Scoperte irregolarità nella gestione di un call center a Bagheria: i controlli della Guardia di Finanza hanno infatti scoperto che 18 degli impiegati lavoravano in nero, mentre altri 13 presentavano discordanze nella documentazione relativa alla loro posizione. Nel call center a Bagheria interessato dall'indagine, in alcuni casi i lavoratori percepivano uno stipendio maggiore rispetto a quanto indicato nei contratti, mentre in altri lavoravano più delle ore previste dagli stessi.

Sanzioni per il titolare del call canter a Bagheria

Il titolare è stato sanzionato per un totale di 60.000 euro, che potrebbe raddoppiare nel caso in cui la violazione non venga sanata entro 15 giorni. Il call center al centro dell'operazione della Guardia di finanza ricercava potenziali acquirenti per la vendita di impianti di purificazione di acqua potabile.