PALERMO – La Sicilia è nel caos, che il governo si prepari allo stato di emergenza per l'intera Regione. 

Ormai non si parla che di questo. Se prima l'episodio singolo di uno sbarco nel canale di Sicilia, riempiva un trafiletto nei giornali siciliani, oggi riempie le prime pagine, e non solo quelle.  

Sbarchi, sbarchi e ancora sbarchi. 

Fra le notizie di cronaca nera poi arriva quel tweet: nasce una bimba sulla nave Bettica, impegnata nelle operazioni di salvataggio dei migranti nel #‎CanaleDiSicilia.

Una vita nel caos, che regna sovrano su più fronti.

Dalla crisi economica dell’Europa e dei siciliani, al problema dei migranti, per non parlare delle strade. La Sicilia è nel coas e si sta riempiendo a tappo. A breve strariperà, senza una via di fuga. I viadotti crollano, le strade non si ricostruiscono ed è tutto un bel problema.

Oggi il ministro Alfano ha parlato con i giornalisti a Palermo. Il governo a Roma si prepari per lo stato di emergenza siciliano.