In questi giorni Laura Pausini è finita su tutti i quotidiani, a seguito della gaffe involontaria che la vede sul palco in Perù in accappatoio, quando ad un tratto un fil di vento, svela la parte più intime della cantante italiana tanto amata nel mondo.

La notizia e la foto hanno fatto presto il giro del mondo, mettendo in imbarazzo la stessa cantante.

Solo oggi, dopo un video che è diventato virale e un Hashtag che accompagna la cantante ormai sui social, arriva finalmente lo sfogo di Laura Pausini che ha voluto rispondere agli italiani tramite Facebook, mostrando tutta la sua vergogna per l’accaduto.

Il suo post inizia così:

"Basta, avete vinto, non reggo più a non commentare la notizia del Perù. Prima di tutto NON ero nuda, come leggo ormai ovunque, ma è stato un incidente che mi fa molto vergognare, perché non mi sono mai trovata in questa situazione nonostante io chiuda sempre i miei concerti in accappatoio e sia sempre coperta".

Poi, continua con le accuse:

 "E' in commentabile poi chi definisce questo momento di grande imbarazzo per me, come una strategia marketing, come se ne avessi bisogno e non fossi già troppo esposta. Siete ridicoli. Forse vi dimenticate che da 20 anni faccio questo mestiere e non ho mai avuto una caduta… probabilmente questo vi infastidisce…"

Come risaputo la gaffe è successa in Perù dove la cantante stava chiudendo un concerto. Quando si è accorta dell’accaduto, ha risposto così per sdrammatizzare:

"Se si è vista, si è vista. Ce l'ho come tutte le altre!"

Ecco il video:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=NwM5kDyIfwI[/youtube]