PALERMO – Un anno di probabili disagi per tutti i viaggiatori che per motivi vari percorreranno l'autostrada Palermo-Catania. Sono stati consegnati all'impresa aggiudicataria ulteriori lavori di pavimentazione e rifacimento della segnaletica orizzontale sull'A19, precisamente dal km 0 al km 57, tra gli svincoli di Villabate e Scillato.

L'Anas spiega: "Gli interventi rientrano nel piano denominato #bastabuche che, in Sicilia, prevede un investimento complessivo pari a 110 milioni di euro. Per l'esecuzione delle lavorazioni, che si protrarranno per tutto l'anno in corso, sarà necessario predisporre restringimenti di carreggiata con chiusura alternata delle corsie di emergenza, marcia o sorpasso, in tratti saltuari e in considerazione dello stato di avanzamento dei lavori. All'approssimarsi delle aree di cantiere tutti i veicoli dovranno rispettare il divieto di sorpasso e il limite di velocità di 60 chilometri orari".

Il rifacimento della pavimentazione è previsto anche lungo le rampe degli svincoli di Buonfornello, Agglomerato Industriale, Termini Imerese e Casteldaccia.