Ci sono almeno 11 cose che dovresti smettere di fare con il tuo iPhone. Già ieri vi parlavamo di un aspetto molto importante, ma adesso seguiteci in questa panoramica tecnologica.

1. Non spegnerlo mai
Dovresti davvero spegnere il cellulare almeno una volta alla settimana, o la tua batteria si esaurirà più velocemente di quanto dovrebbe. Lasciarlo acceso e inattivo rovina la batteria, dicono gli esperti. Se usi il cellulare come sveglia, considera di recuperare una sveglia economica o di spegnerlo durante un altro momento della giornata.

2. Lasciare il wifi e il Bluetooth sempre accesi
Quando il tuo iPhone ha il wifi e il Bluetooth attivati e non stai usando nessuno dei due, è solo uno spreco di energia. Mentre vai in giro durante la tua vita quotidiana, è probabile che non abbia bisogno o che non voglia il wifi o il Bluetooth tutto il tempo. È meglio lasciarli entrambi spenti e accenderli solo quando ti servono.

3. Usarlo all’esterno con temperature estreme
Il tuo iPhone non è fatto per resistere a temperature caldissime o freddissime, e usarlo all’esterno in un giornata con 0°C o con 35°C non è raccomandato. Queste condizioni potrebbero far esaurire la batteria o fare spegnere temporaneamente il tuo apparecchio. Se sai che sarai in giro con temperature estreme, cerca di tenere alla larga il tuo iPhone o almeno di lasciarlo in tasca, al sicuro.

4. Lasciarlo attaccato alla corrente durante la notte
Caricare il tuo iPhone mentre dormi potrebbe essere conveniente, ma qualcuno dice che non è una buona idea. C’è un grande dibattito riguardo a questo tema, ma molti sostengono che tenere il tuo iPhone in carica dopo che è già completamente caricato con il tempo può danneggiare la batteria, e potrebbe iniziare a rompersi più velocemente. Prova a caricalo durante il giorno in modo da poterlo togliere dalla corrente non appena è completamente caricato, oppure usa una presa elettrica che smetta di funzionare con un timer.

5. Caricare o scaricare completamente la batteria
Le batterie agli ioni di litio – usate negli iPhone – funzionano meglio quando sono caricate tra il 50 e l’80%, ha detto Shane Broesky, il fondatore di Farbe Technik, una compagnia che produce caricabatterie. D’altro canto, lasciare scaricare completamente la tua batteria potrebbe fare cadere la tua batteria in uno "stato di scarica profonda", che rende gli ioni incapaci di trattenere la carica, ha notato Apple. Ricaricare la tua batteria a piccoli scatti dà agli ioni della batteria energia sufficiente per lavorare continuamente e proteggere la durata della tua batteria. 

6. Usare un caricabatteria non Apple
I caricabatterie Apple potrebbero essere costosi, ma valgono l’investimento. Usare caricabatterie non di marca può danneggiare il tuo cellulare, e si sa di caricabatterie fasulli che hanno provocato incendi ed esplosioni. Apple ha persino creato un programma di ritiro degli alimentatori Usb col quale si offre alle persone la possibilità di consegnare i loro caricabatterie contraffatti e, a partire da agosto scorso, si offre a coloro che hanno portato i loro caricabatteria non Apple uno sconto su un caricabatteria Apple originali.

7. Non pulirlo
Apple raccomanda di usare un panno leggero e che non lascia pelucchi per pulire il tuo apparecchio. Ci sono prodotti che esortano a usare raggi ultravioletti per igienizzare il tuo cellulare. Ma non dimenticare di pulire l’ingresso per il cavo del caricabatterie. I rifiuti dalle tasche e dal portafogli vi si possono incastrare e accumularsi nel tempo, il che potrebbe causare problemi di connessione quando inserisci il cavo nell’ingresso. Usa uno stuzzicadenti, un piccolo ago o persino la parte posteriore di un orecchino per togliere tutta la sporcizia.

8. Passeggiare distrattamente mentre lo tieni in mano
Circa il 40% delle rapine nelle maggiori città nel 2013 ha riguardato dispositivi mobili, secondo quanto riferito l’anno scorso della Commissione federale americana per le comunicazioni, quindi è davvero molto pericoloso passeggiare incautamente con il tuo iPhone in vista.

9. Non proteggerti con una password
La metà degli utenti iPhone non blocca i propri cellulari. Se non hai una password sul tuo iPhone e viene rubato, la tua identità e le tue informazioni personali sono completamente aperte e disponibili per i ladri. È un modo semplice per proteggere la tua privacy.

10. Abilitare i servizi di localizzazione su tutte le app sempre
Applicazioni come Uber e Maps hanno bisogno di accedere ai tuoi servizi di localizzazione per funzionare correttamente, e ti diranno quando dovrai attivarli. Altre funzionano altrettanto bene con i servizi di localizzazione disattivati. Vai su Impostazioni > Privacy > Servizi di localizzazione per disattivare la funzione o per spegnerla per tutte le applicazioni per cui non è essenziale. La tua batteria ti ringrazierà.

11. Abilitare le notifiche push per ogni singola app
Le notifiche push in effetti tengono il tuo cellulare all’erta e richiedono una connessione dati costante, che può esaurire la tua batteria. Inoltre il tuo schermo si illumina ogni volta che il cellulare riceve una notifica, sperperando batteria. Vai su Impostazioni > Notifiche e seleziona solo le applicazioni importanti.