Scoperta una nuova Terra. L'annuncio della Nasa, riportato da tutti i giornali più importanti da La Stampa fino a Repubblica, potrebbe essere la notizia dell'anno, forse del secolo. La "nuova Terra" si chiama Kepler 452b, orbita intorno a un proprio Sole, è grande una volta e mezzo il nostro pianeta, si trova a 1.400 anni luce da noi e potrebbe ospitare vita.

Le caratteristiche, infatti, sono del tutto equipollenti al globo che conosciamo molto bene: gli scienziati, infatti, parlano di un anno lungo quanto quello terrestre, una forza di gravità, temperatura, clima e terreno favorevoli alla presenza di acqua.

Ad individuare il pianeta è stato il telescopio “Kepler” lanciato in orbita nel 2009 proprio con lo scopo di individuare stelle lontane, simili al sole, con i loro possibili pianeti.