Carabinieri

Titolari di piccole imprese avrebbero utilizzato affiliati alla mafia per il recupero di presunti crediti vantati con terzi.  Questo è quanto è emerso da un’ indagine condotta dai carabinieri del comando provinciale di Catania che hanno fanno scattare nove arresti per estorsione e rapina nei confronti di indagati vicini alla costa Laudani.

Tra i destinatari dei provvedimenti, richiesti dalla Direzione distrettuale antimafia  della procura etnea ci sarebbero anche alcuni imprenditori. All’ operazione hanno partecipato oltre un centinaio di carabinieri.