Si tratta di Juan Ramon Fernandez e Fernando Pimentel. I due erano tra i destinatari del provvedimento di fermo che ieri ha azzerato la cosca mafiosa di Bagheria, in provincia di Palermo. Non si avevano più loro notizie dal 9 aprile scorso

[Continua la lettura dell’articolo]