Nel Trapanese la situazione è grave a causa del maltempo. La Protezione Civile Regionale (dopo che ieri ha avvisato con l’allerta gialla) ha comunicato, infatti, che la pioggia intensa ha causato vari allagamenti, ad esempio a Misiliscemi e sulla strada provinciale Trapani – Marsala.

I mezzi dei volontari della Protezione Civile Siciliana sono a lavoro. La situazione più critica, però, si registra a Salina Grande dov’è stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco in un’abitazione per soccorrere una famiglia rimasta bloccata al suo interno.

Il direttore generale della protezione civile, Salvo Cocina ha richiesto l’attivazione di tutte le unità dotate di gommoni e mezzi di soccorso anfibi a convergere su Misiliscemi. Nel Trapanese anche squadre dei pompieri da Palermo e Caltanissetta e un mezzo anfibio da Catania. Allertati anche gli elicotteri. Anche a Mazara del Vallo si segnalano tombini divelti e allagamenti in diverse località. Allagamenti pure a Campobello di Mazara.

Inoltre, sono stati evacuati 20 minori extracomunitari ospiti del Cara di Salinagrande. L’intervento è stato effettuato da un elicottero dell’Areonautica Militare. I minori sono stati trasferiti prima a Birgi e poi condotti in altre strutture di accoglienza.

Problemi anche in provincia di Agrigento, soprattutto a Sciacca, dov’è esondato il torrente Canzalamone. Segnalati disagi a Camastra.

Il maltempo durerà per almeno altre 24 ore, poi le condizioni meteo miglioreranno su tutta l’Isola.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia