ImmagineIl maltempo sta colpendo in modo particolarmente violento alcune zone interne della Sicilia in queste ore pomeridiane di martedì 10 giugno 2014: dopo una mattinata di sole ma già con i primi annuvolamenti, sono infatti “esplosi” gli attesi temporali pomeridiani, ampiamente previsti nei giorni scorsi da MeteoWeb. Si tratta di fenomeni provocati dal cedimento della struttura anticiclonica che sta portando questa prima ondata di caldo della stagione sull’Italia, cedimento che culminerà nel weekend con una clamorosa svolta foriera di fresco e forte maltempo a metà mese in tutt’Italia.

I temporali stanno colpendo in modo particolare le zone meridionali dell’isola (23mm a Campofranco, 18mm a Villarosa, 13mm a Canicattì, 11mm a Nicosia) con locali nubifragi. Piove anche a Mussomeli e Caltanissetta (4mm di accumulo in entrambe le località). Le temperature, sotto i nubifragi, crollano di oltre 10°C fino a valori di +17/+18°C dove in tarda mattinata si sfioravano i +30°C.  Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satellitisituazione,fulminazioniradar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica,redazione@meteoweb.it.