AGRIGENTO – Il lusinghiero premio "Tempio d’Oro" è stato vinto dai gruppi di Palestina e Israele: sono stati loro ad aggiudicarsi il Festival internazionale del folclore alla 72esima edizione del "Mandorlo in fiore di Agrigento". Agli stessi gruppi è stato consegnato il premio "Re Capriata" dell’Assostampa di Agrigento.

Le rappresentanze di Palestina e Israele sono salite sul palco, ai piedi del Tempio della Concordia, tenendosi per mano, un gesto simbolico non da poco considerando l'ormai atavico conflitto israelo-palestinese. Dopo la premiazione, sono state fatte volare alcune colombe bianche.