01A volte i sogni e la forza di volontà e i sacrifici ci portano lontano ma non la realtà che a volte ci porta ad intravedere orizzonti su cui volare ancora più alti ed è il caso della coraggiosa Marta Spera ventunenne saltata agli onori della cronaca per una scelta di vita controcorrente quanto concretamente solitaria tra le cime della sua terra di Altofonte piccolo paese della provincia di Palermo. Pastore e casara vive e lavora con il suo gregge come da sempre ne ha vissuto la sua famiglia da cinque generazioni a 700 metri in contrada Fico. Centocinquanta i capi in tutto. Sarebbe diventato un avvocato se non avesse seguito il suo cuore. 
Marta ha fatto anche una scelta che è quella  di non dare mangime al suo gregge e dunque la produzione di latte è limitata ma più sana. Vivono lei e la sua famiglia di questi marginali guadagni. I Genitori sembrano orgogliosi della propria figlia e non vogliono nasconderlo e non ve lo nascondiamo anche noi che siamo orgogliosi della piccola grande Marta a cui auguriamo tutto il bene del mondo e che il suo gregge cresca sempre più insieme agli altri sogni che non è detto che non abbiano a realizzarsi con la stessa gioia del cuore con la quale ha realizzato questo suo splendido sogno. 
 
Auguri Marta.
 
Foto tratta da google