Dopo il sole dell’ottobrata, nel weekend è in arrivo un importante cambiamento sul fronte meteo. Un vortice mediterraneo, tra sabato 8 e domenica 9 ottobre, porterà instabilità, e non si esclude qualche pioggia. Le previsioni.

Previsioni meteo per il weekend

Il weekend che sta per arrivare, dunque, si preannuncia all’insegna del vortice mediterraneo, intenzionato a portare un significativo cambiamento del tempo in Italia. I primi segnali si avvertiranno già tra sabato e domenica.

Dall’inizio di questa settimana, l’Anticiclone delle Azzorre sta avvolgendo l’Italia con stabilità, clima stabile e caldo. Un’ottobrata ormai agli sgoccioli, perché è destinato a perdere energia, sotto la spinta di una circolazione ciclonica che, al momento, è collocata al largo delle coste portoghesi. Dopo alcuni giorni di quiete, torneranno nubi, pioggia e anche forti temporali.

Sabato 8 ottobre, avvisano gli esperti di meteo, si avvertiranno le prime avvisaglie: ci sarà una maggiore nuvolosità, a carico soprattutto della Sardegna e di parte del Nordovest. Sul resto del Paese, invece, il sole continuerà a splendere, sebbene i cieli potrebbero essere a tratti velati.

Più evidente il cambiamento di domenica 9 ottobre. In quella giornata un vero e proprio fronte instabile colpirà con veemenza alcuni settori del nostro Paese. A causa dei contrasti termici e della convergenza tra correnti d’aria diverse, non si esclude il rischio di forti temporali.

Le zone interessate saranno la Pianura Padana, ma anche i settori alpini e prealpini. Peggioramento, in seguito, sulla Sardegna e, entro sera, anche sul versante centrale tirrenico, con temporali.

Queste le premesse di un netto cambiamento del tempo la prossima settimana. Si completerà la formazione del vortice, con conseguente che, secondo le prime previsioni, potrebbero essere molto significative. Passeremo a una fase autunnale in piena regola. Per saperne di più e per avere informazioni più certe, è comunque necessario aspettare i prossimi aggiornamenti sul meteo.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia