ImmaginePer l’Italia si prospetta un weekend di maltempo tempestoso, prima al centro/sud e poi domenica al centro/nord. Due le perturbazioni in transito nel Paese tra sabato e domenica: la prima è già arrivata in queste ore e sta provocando piogge e temporali tra Sardegna e Sicilia (primi acquazzoni proprio in serata nel trapanese), ma solo nella giornata di sabato il maltempo si estenderà a tutto il centro/sud. Sarà un sabato ancora abbastanza mite al nord (vedi mappe a corredo dell’articolo, con le temperature ben più elevate in pianura Padana che al sud dove col maltempo tornerà anche il fresco), ma quasi invernale nelle Regioni meridionali. Attenzione alle forti piogge e ai temporali tra Abruzzo, Lazio e Molise, sull’Appennino centrale, ma anche nel basso Tirreno tra Campania, Calabria e Sicilia.
02L’altra perturbazione, invece, è in arrivo dall’Atlantico e domenica mattina raggiungerà il nord provocando piogge torrenziali soprattutto al nord/ovest, ma estendendosi presto a tutto il Paese. Attenzione alle temperature, in picchiata ovunque. Sulle Alpi tornerà la neve abbondante dai 1.000 metri in sù, proprio come in inverno… Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satellitisituazionefulminazioniradar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

 
Peppe Caridi