saetta07-300x200Dopo il freddo degli ultimi giorni, che in Sicilia ha raggiunto picchi da record (qui i dati) relativamente a un periodo dell’anno in cui molto raramente il clima riserva condizioni climatiche così rigide, l’evoluzione meteorologica rischia di assumere connotati nuovamente calamitosi a causa di nuovi fenomeni meteo estremi in arrivo – anche in Sicilia – nei prossimi giorni. Il freddo delle ultime ore ha portato la neve persino sulle vette più alte di Stromboli e delle isole Eolie (qui la foto), con temperature eccezionalmente basse per novembre in tutta l’isola. Ma questo clima freddo e nevoso lascerà prestissimo spazio a condizioni più tipicamente autunnali, con tanto maltempo e temperature più elevate.
Già domani, come possiamo leggere nel bollettino di allerta meteo della protezione civile, si verificheranno temporali anche intensi nelle zone tirreniche, che poi venerdì si sposteranno in quelle joniche. Ma gli occhi sono puntati al weekend, quando un super-ciclone Mediterraneo sferzerà l’isola, come tutto il Sud Italia, provocando piogge torrenziali e venti impetuosi. Gli ultimi aggiornamenti sono davvero preoccupanti. Speriamo che questa pericolosissima perturbazione venga smorzata nelle prossime ore, altrimenti c’è il rischio che la cronaca meteo diventi per l’ennesima volta un bollettino da guerra…
Continuate a seguire MeteoWeb per tutte le notizie e le previsioni sempre aggiornate.

Peppe Caridi