01Un bimbo di due anni è stato azzannato dal proprio cane a Misilmeri (Palermo). 
 
Il meticcio, mentre i due giocavano nel viale dell'abitazione in contrada Marraffa, lo ha aggredito mordendolo alla testa.
 
Grazie alla pronta reazione dei genitori del bambino, strappandolo dal cane, non si hanno avuto tragiche conseguenze.
 
I sanitari hanno  riscontrato al bambino “ferite lacero contuse al volto ed al cuoio capelluto”  che hanno reso necessari diversi punti di sutura e cure per le lesioni. Il bambino è ricoverato in osservazione, ma per lui non c’è pericolo di vita.