Frank Vincent, uno dei protagonisti della serie televisiva "I Soprano", è morto all’età di 78 anni. Vincent, che interpretava il boss newyorkese Phil Leotardo, è morto in seguito a complicazioni durante un’operazione al cuore. Nel corso della sua carriera, Vincent ha vestito i panni del cattivo anche sul grande schermo. Ha infatti interpretato il gangster Billy Batts in "Quei bravi ragazzi" di Martin Scorsese, che lo volle anche in "Casino".

Di origini italiane, Vincent è cresciuto in New Jersey e prima di scoprire la sua passione per il cinema si è dedicato alla musica. Nato a North Adams, anche suo padre si chiamava Frank. Il padre aveva due fratelli: Nick e Jimmy, nonostante in totale i fratelli fossero 5, tutti nati negli Stati Uniti dagli immigrati siciliani Nicolò Gattuso e Francesca Di Peri.