Un gruppo di attivisti No Muos in sit-in davanti il consiglio di giustizia amministrativa di Palermo in attesa della pronuncia sul ricorso del ministero della Salute. Ma il dito è puntato contro il governo regionale: Ci hanno venduti.

[Continua la lettura dell’articolo]