Lo squalo dello Stretto regala una soddisfazione dietro l’altra. Fin  dagli albori della sua carriera ha mostrato a tutti la sua classe, anche se la consacrazione definitiva è arrivata  nel 2010 quando ha fatto sognare i supporter con la vittoria della Vuelta, alcuni anni fa.

[Continua la lettura dell’articolo]