noceIncastonato nel cuore della Valle dell’Alcantara, con il suo dedalo di viuzze e le magnifiche gole, Motta Camastra, uno dei più suggestivi borghi medievali della provincia di Messina, è la patria della noce. Con il suo aspetto povero e ruvido all’esterno, come riportato nell'ultimo numero di Terrà, ma preziosa e nutriente all’interno “a nuci da Motta”, come la chiamano gli abitanti del luogo, è un concentrato di energia, minerali, tradizioni e storia che merita l'Igp. La sua presenza nel territorio mottese con piante secolari che possono raggiungere anche i quattrocento anni è attestata già a partire dal 1700.

Foto da Sicilia Parchi.com